I controlli di Apea

La programmazione del mese di FEBBRAIO 2018 

Barile                             il 1 febbraio                  
Vietri di Potenza il 2 febbraio
Corleto Perticara dal 5 al 7 febbraio
Brienza il 8 febbraio
Brindisi Montagna                    il 9 febbraio
Cancellara il 12 febbraio
Castelmezzano il 12 febbraio
Rapone il 13 febbraio 
Cersosimo il 14 febbraio
Muro Lucano il 15 febbraio
Gallicchio il 16 febbraio
Oppido Lucano il 19 e 20 febbraio
Chiaromonte il 21 febbraio 
Moliterno il 22 e 23 febbraio
Montemilone il 26 febbraio 
Grumento Nova il 27 e 28 febbraio

 

La programmazione del mese di MARZO 2018

Ripacandida il 1 marzo      
San Chirico Raparo                  il 2 marzo
Missanello il 2 marzo
Paterno dal 5 al 7 marzo           
Ruoti il 8 marzo 
Savoia di Lucania il 9 marzo
Sasso di Castalda il 9 marzo
Tramutola il 12 e 13 marzo
Fardella il 14 marzo
Teana il 14 marzo
Spinoso il 15 marzo 
Roccanova il 16 marzo 
   

 APEA effettuerà i controlli tramite i suoi tecnici specializzati che, muniti di tesserino di riconoscimento e preannunciati da comunicazione scritta, svolgeranno tale operazione.

Essa consiste nella verifica documentale e in un’analisi di combustione.

Al termine del controllo, i verificatori compileranno il “Rapporto di Prova” che attesterà l’effettivo stato di manutenzione dell’impianto, evidenziando le eventuali difformità.

All'atto della verifica occorre presentare la seguente documentazione:

a) Impianti con potenza < di 35 KW

• Dichiarazione di conformità completa degli allegati (impianti realizzati dopo il 1990) o dichiarazione di rispondenza

• Dichiarazione di funzionalità (impianti realizzati prima del 1990)

• Libretto d'impianto compilato in ogni sua parte

• Libretto d'uso e manutenzione della caldaia

b) Impianti con potenza > o uguale di 35 KW

• Dichiarazione di conformità completa degli allegati (impianti realizzati dopo il 1990)

• Dichiarazione di funzionalità (impianti realizzati prima del 1990)

• Libretto di uso e manutenzione

• Libretto di centrale compilato in ogni sua parte

• Cartello orari di centrale

• Certificato ISPESL

• Certificato Prevenzione Incendi per impianti con P>116KW